Ai ferri corti…


Finalmente è accaduto!
si!
l’ho conosciuta,
anzi!!!!
le ho conosciute le donne più famose della maglia di Milano e del web
Alice Twain e Veruska
Non ero là per sferruzzare ma per altro ma questa è un’altra storia.
Fatto sta che finalmente le ho viste in carne e ossa, più carne dirà forse Alice, più gomitoli direi io visto che appena c’erano due minuti liberi tirava fuori dalla sua borsetta di stoffa il lavoro in lavorazione e si metteva a sferruzzare.
Ma la cosa più fica è che lunedì, perchè è successo lunedì (“e perchè ce lo racconti solo oggi?” chiederete voi? perchè son stra impegnata a lavorare lavorare lavorare) e lunedì il SUO libro ancora non era in vendita ma IO l’ho potuto toccare, aprire e sfogliare.
Peccato che non avevo nè il tempo nè il cervello per leggerlo ammodino e rubare in anteprima tutti i segreti scritti bianco su nero e dovrò aspettare domani e vedere se forse lo trovo qua in fiera a Trento.
Comunque…
Per chi volesse acquistarlo, farselo autografare e tempestare di domande Alice oggi avrà la possibilità di farlo perchè lei sarà a presentare il suo libro alle 18, in via San Vittore 49, presso lo spazio de La Cordata.

Il libro è mignon, l’ideale da prendere e mettere in tasca o in mezzo al lavoro (sia quelle che si trova dentro la borsa coi gomitoli che quando *sei a lavoro* e ti devi nascondere velocemente dal capo che arriva ma quel punto che volevi proprio imparare è là….) e per chi è alle prime armi o chi vuole dare il via a uno Stitch&Bitch ma anche per chi desidera dei bei progetti da realizzare. Insomma, un bellissimo manuale che non può mancare!
Edizione Altreconomia, 96 tantissime pagine per la modicissima cifra di 5 euro…quindi non può restare sugli scafffffali! ordinatelo se la vostra spaccina di libri bon ce l’avesse e se guardate costa praticamente quanto un gomitolo di lana, solo che questo le tarme non se lo mangiano!!

One thought on “Ai ferri corti…”

Rispondi