Belle Sorprese!


Con il mio canale di youtube mi scrivo a tanti canali che parlano di maglia, uncinetto, telai, manualità così posso sempre ricevere i nuovi aggiornamenti e non restare indietro.
Tempo fa mi arriva un messaggio sul canale di iutubbe che mi annuncia che ho vinto un giveawy, ovvero una lotteria! Il canale che mi ha premiato è quello di Knit Denise!!
Ho vinto qualche concorso nella mia vita online ma mai un giveawy dove non sapessi che c’era e dove non ci fosse bisogno di iscriversi! mi sento fortunatissima e contentissima!!
L’altro giorno è arrivato a casa il pacchetto tanto atteso, conteneva un paio di ferri del 4 e un uncinetto del 6,5 più un sacco di cavetti di varie lunghezze, gli stop e dei connettori. Alla vista sembrano poco stillosi, tutta plastica in confronto con altri che hanno mille colori e son super design. Li ho provati… a dire il vero ci ho messo un po’ a capire come andavano montati tanto che ho pensato “ecco, mi hanno mandato della roba difettata” e poi guardando uno dei loro video ho capito come dovevo montarli. Sono leggerissimi e il cavetto è molto morbido e credo che potrò anche iniziare a preferire questi ferri ai vecchi, almeno per lavorazioni circolari dove con questi non si impazzisce a sostenere 4 ferri lunghi ma si può addirittura scegliere il cavo con la lunghezza più adatta per andare avanti ben comode!
Questi ferri poi sono anche economici rispetto alla media che si trova in giro, nello shop online del loro sito, Knit Denise, potete acquistare kit interi o solo i pezzi che pensate vi servano.
Uno dei video che vi voglio mostrare è questo dove si vede come si lavora in circolare, guardate anche tutti gli altri che ce ne sono di interessanti tra quelli di maglia e uncinetto tunisino!

Con questi ferri però il tipo di lavorazione non è come il normale col ferro sotto l’ascella, è un po’ diverso e per certi versi più comodo (per me almeno che sono ancora abituata al vecchio modo)..ehm, per molte persone più comodo e rapido. In effetti se poi spulciate tra tutti i video di Yards of Yarn ci si rende conto che senza stare a cambiare troppo i ferri, cambiare filo, muovere il filo, ecc ecc il lavoro è molto più fluido e divertente!
 Ah, questo modo di lavorare si chiama Continental e come vi dicevo su Yards of Yarn ci sono mille mila videi che possono aiutarvi a capire bene come si lavori, come si montano le maglie usando solo una mano (!), come si fanno le trecce, e un sacco di cose utili e interessanti

3 thoughts on “Belle Sorprese!”

  1. In realtà non è necessario imparare a lavorare continental per lavorare con i circolari. Si deve comunque lavorare a ferro libero, ma se preferisci puoi continuare a lavorare English, semplicmente o pizzicando le punte dei due ferri quando li incroci per formare la maglia (afferri l due punte con indice e pollice della mano sinistra e getti con la destra) o imparando a lavorare con il ferro destro tenuto a matita e il filo sull’indice come fanno in Inghilterra.

Rispondi