Borsa per fare la spesa: 4 puntata


In questa puntata mostro come decorare la base della borsa con una stoffa diversa, aggiungere la fodera e cucire il pratino per aver poi un prato verde da decorare con fiori o animali

Come si vede dall’immagine e da video la prima cosa è piegare la stoffa a metà per trovare il punto di mezzo (o misurarlo con il metro), segnare con spilli, matita o con il metodo che vi piace di più e far combaciare il punto di mezzo del rettangolo di stoffa -in questo caso di colore verde- con il punto di mezzo del rettangolone di stoffa, quindi fisso il tutto con degli spilli. Misuro la larghezza che avevo precedentemente scelto per la base (vedere la 2 puntata) e sistemo i margini piegandoli all’interno, io li fisso con gli spilli ma si può anche imbastire.
Dopo vado a posizionare sul rovescio della borsa il rettangolo di tovaglia o stoffa robusta fancendo combaciare il suo punto di mezzo con quello della stoffa della borsa. Finiti questi passaggi cucio sul rovescio della borsa per fissare la stoffa colorata e il rettangolo di tovaglia.

Per applicare il pratino….si può cucire il prato sia su entrambi i lati che su uno solo, in questo caso un lato lo rifinisco come ho spiegato prima. Una volta che ho sistemato la striscia colorata per la base e la base di tovaglia non piego i margini all’interno ma ci appoggio, diritto contro diritto, la striscia che ho preparato tutta tagliata a erbetta, la fisso con degli spilli e dopo aver segnato una linea diritta cucio. Quando la base è ben fissata cucio l’erbetta, uso un punto a zig zag medio con punto stretto e girando e rigirando la borsa il lavoro viene bello.
Per la fodera prendo la stoffa che voglio usare e taglio un rettangolo uguale a quello che ho usato per fare la borsa. In base a come vi trovate meglio potete tagliarlo in 2 o usarlo intero. Qua spiego come montare il tutto usando 2 pezzi per la fodera. Dopo aver fatto i manici (vedere la prima puntata ) e trovato dove metterli sovrappongo il rettangolo di fodera mettendo diritto contro diritto e lo fermo con degli spilli, quindi cucio e poi rifinisco con uno zig zag se le stoffe sono leggere e c’è il rischio che si aprano. Ripeto anche per l’altro lato



Dopo che ho cucito la fodera e i manici piego a metà la borsa e faccio combaciare i vari punti di riferimento ( la base con colore differente, lo stacco tra esterno e fodera) e quindi fisso con degli spilli o imbastisco. Son pronta per cucire!! Cucio tutto lungo il perimetro lasciando un buco sulla base della fodera per poter rigirare la borsa in seguito. Prima di rivoltarla cucio la base con la piega tetrapack (vedere la 2 puntata ). Per rigirarla infilo una mano dentro e prendo una punta della base e piano piano rigiro tutta la borsa.
Con il ferro caldo stiro sopra la cucitura tra esterno e fodera per attiattirla e rifinirla, se le stoffe sono indisciplinate o se vi piace di più si può rifinire con una cucitura dritta, a zigzag o in altro punto che vi piaccia.

Eccole le altre puntate:
1 parte
2 parte
3 parte
4 parte

3 thoughts on “Borsa per fare la spesa: 4 puntata”

Rispondi