Gita ad Abilmente


Ieri non mi son persa l’appuntamento annuale con Abilmente, una delle più grosse fiere sulla manualità in Italia. Qua trovate un post su quella di marzo.
Questa visita è stata un po’ veloce, avevo il tempo contato e a dire il vero poca voglia di vedere tutta quella gente e quelle bancarelle. Sarà stato perchè avevo calmato la mia sete di stoffe qualche tempo prima, che non avevo bisogno di nulla, che ero sola, che mi ero portata i soldi contati…Insomma, ho speso veramente poco, ho guardato con poca attenzione molti dei banchetti….
Comunque ho lasciato 25 soldi da quelli delle lane a 1 € a gomitolo (si, non è proprio lana, è più poliestere misto o qualcosa del genere) comunque daranno vita a bellissimi cappellini e altre cose del genere. Ce ne sono di tutti i tipi, a baco, pelosi, piccoli pompom, pelosi e sbrilluccicosi…non ho saputo resistere!


Un oggetto che ha fatto vacillare la mia volontà d’animo è stato un piccolo timbro raffigurante una macchina da cucire e una piccola scrittina che diceva “fatto a mano”. La cosa mi allettava, stampare sulla propria etichetta che è fatto a mano con una immagine così carina… La stavo valutando quando arrivano due e prendono il timbrino e parlano della stessa cosa che stavo pensando e allora “puff!”: se voglio qualcosa di originale la dovrò fare io, mica altri!! quindi ho posato il timbrino con l’idea di farmi uno stampino tutto mio!!
Ecco alcune idee che ho appena trovato in rete (uno, due, tre, quattro).
In fiera ho trovato Cristina di Ork’idea atelier, ma per questo ci vuole un post tutto dedicato.
Il motivo principale per cui sono andata in fiera è stato il concorso di Bernina inspiration, si trattata di creare una collana usando i filati e gli stabilizzatori forniti da Madeira, premio 50 € di materiale per creare. Più del premio mi piaceva partecipare al concorso, mi piace giocare! Tutte le collane realizzate erano simili, Bernina dava anche una forma base se qualcuno la voleva usare, e quasi tutte erano sbrilluccicose, con fiocchetti di organza o rotolini di fogli di rame. La mia come al solito era giustamente diversa, ho usato del pannolenci, un po’ di organza e nastrino per fare la legatura.


Ieri hanno eletto le 3 collane vincitrici, non so in che maniera o quando mi diranno se ho vinto o no, intanto mi dovranno dire dove andare a riprendere la mia collana. Le foto che ho fatto ieri lasciano un po’ desiderare, prima o poi mostrerò delle foto decenti e perchè no anche come l’ho realizzata!


C’erano come al solito delle esposizioni di Quilting, questa volta giapponesi. Vi mostro queste due perchè meritano davvero!!



Ho fatto un piccolo video attraversando tutta la feria. Ecco, chi non c’è mai stato può sbirciare e vedere com’è affollata, piena la fiera di Vicenza, è a velocità doppia.

9 thoughts on “Gita ad Abilmente”

  1. Hai ragione, bisognava guardare ogni singolo banchetto e poi decidere, perchè c’era di tutto e a tutti i prezzi.
    Pure io mi ero contenuta…ma poi Babbo Natale ha detto sì…….e sai com’è andata a finire*__*
    In bocca al lupo per il concorso!

  2. ciao Yersina!!!anzi Hola!!!!soy peruana….vivo aqui desde 18 anos!!te sigo desde poco tiempo pero deseaba agradecerte porque tu blog es una sorpresa siempre!!!una linda sorpresa…antetodo,como logras encontrar siempre esas paginas americanas tan lindas?llenas de color e ideas???y por supuesto tu haces cosas preciosas!!!!sigue asi que nos llenas de alegria!!!yo tambien estuve en una fiera aqui en Torino donde vivo,se llama MANUALMENTE y como la de Vicenza es una fiera de todas las artes manuales y es encantadora…1000 ideas,100 vendedores con toda clase de producto(tambien el que no pensabas existiera)y 1000 euros son los que bastarian para comprarme todo lo que me gusta!!!Bueno te que queria solo decir esto por si acaso te animas a venir por aqui…seras la bienvenida!!!!!besitos!!!!

Rispondi