Idea geniale? proteggi dito + tendifilo


Eccomi ancora una volta dopo essere sparita per altri giorni bui…
Sono andata a Milano per incontri su coppette mestruali e a parlare al collegio delle ostetriche, poi son tornata e ho tenuto incontro di massaggio e poi son andata alla fiera e poi ha nevicato e poi son partita per Parma per un corso sui diaframmi e poi son ritornata.
E ora ri son qua ma domani riparto per la montagna, cioè riparto stamani ma sto scrivendo il post di sera quindi programmato quindi boh.
Prima di raccontarvi di Peppa che è la vagina che ho uncinettato e sferruzzato (quindi prima di scioccarvi così dal nulla) vi metto un po’ di cose più soft e piacevoli anche se la Peppa è super!
Ho trovato questa idea che secondo me potrebbe essere molto utile ad alcune se non a molte, un po’ come questo marchingegno per quando si lavorano più colori con i ferri di cui parlai qua.
Questo invece è un ditale lavorato all’uncinetto che serve per due cose:
1) a proteggere la pelle dallo sfregamento del filo e per quelle donne che sono molto sensibili è una manna dal cielo!
2) serve per creare la giusta tensione del filo con il minimo sforzo e avere quindi un’ottima lavorazione
Cara ha messo in vendita il pattern per realizzarlo su Crafty

http://media-cache-ec2.pinterest.com/upload/101823641546464042_Likzyyr6_c.jpg

4 thoughts on “Idea geniale? proteggi dito + tendifilo”

  1. E’ geniale, altrochè!!!!
    Io finora per proteggere il dito (arrivava a fare malissimo) usavo il nastro adesivo! Quest’idea è fantastica!
    Baci, Ina

Rispondi