Nuovi contenitori da bottiglioni da buttare


Oggi per l’ennesima volta mi son ritrovata a dove pulire il sotto del lavandino della cucina perchè uno dei tubi aveva la guarnizione messa male (dall’ultima volta che l’ho smontato per pulire gli scarichi) e si era allagato tutto rovinandomi un po’ di sacchetti e la scatola di cartone che usavo per contenere un po’ di cose.

Era un po’ che avevo questo mega bottiglione del detersivo e mi chiedevo se potevo riutilizzarlo in qualche modo… ed ecco che oggi ho deciso di creare dei porta sacchetti di plastica per il mio sotto-lavandino!

Ecco come li ho realizzati!

Prima di tagliare ho osservato la bottiglia, non tutte sono uguali e dovevo capire che forma dare all’oggetto affinchè fosse utile e prativo. Dovevo tagliarlo in modo che avessi anche una linguetta utile per poterlo appendere alla parete del mobiletto e aveva quel manico che ingombrava.

Ho segnato con il pennarello i possibili tagli, sia davanti con un buco per estrarre i sacchetti che dietro per disegnare l’aletta che mi è poi servita per attaccarlo al legno

Ho usato un taglierino e piano piano ho seguito la linea del pennarello

Il manico l’ho tagliato e lasciando un cm circa rispetto al livello dell’attaccatura così potevo in qualche modo chiudere il buco con quel cm di manico che avevo lasciato. Ho fatto dei taglietti verticali per poterli piegare a mo di pacchettino. Con un po’ di colla e scotch ho fissato il tutto. Alla fine ho deciso di non intagliare il buco che avevo progettato sul fondo perchè mi trovavo più comoda a prendere i sacchetti dal buco superiore.

Con due viti per legno ho fissato l’aletta all’altezza più comoda

Siccome ho due categorie di sacchetti, quelli per la spazzatura e altri usi e quelli trasparenti pulitissimi che uso per il cibo (verdure, pane, panini da portar via, ecc) e son quelli del reparto frutta/verdura, mi serviva un altro contenitore. Ed ecco che la bottiglia del latte che avevo finito stamani mi è stata davvero utile.
Ho fatto un taglio alla base lasciando una aletta per poter poi appendere la bottiglia al legno. Con il taglierino ho tagliato l’aletta molto rettangolarmente, ho poi rifinito gli angoli con le forbici e li ho stondati.

Ho fissato con una vitina al legno proprio sotto l’altro contenitore e poi ci ho messo i sacchettini trasparenti.
A scelta si può decidere se lasciare avvitato il tappo o lasciarlo così col buco, tipo per prendere i sacchettini nuovi

Ho guadagnato molto spazio e son sicura che d’ora in avanti sarà molto più ordinato!!

One thought on “Nuovi contenitori da bottiglioni da buttare”

Rispondi