Paffutella in verde a Pargi


finalmente è arrivata la borsa a destinazione e la posso pubblicare.
Una serie di sfigate coincidenze mi ha portato a metterci più del dovuto a finirla. Una bomboletta da 10 euro invecchiata a dovere dal super mega ferramentista di massa mi ha rovinato tutto. La prima volta ci ho messo 3 bombolette e il tempo supposto che ci voleva affinchè s’asciugasse la vernice, invece alla fine c’era uno strato gommoso che ho dovuto sverniciare e fare tutto da capo. Ma alla fine è venuto un bel lavorino!

Ecco una serie di fotine mentre facevo il manico

free graphic for myspace

Ed ecco la borsa finita

La cosa buffa è che la prima borsa di questo modello è a parigi con mia sorella, e questa che è la n° 3 è andata pure lei a parigi. Le coincidenze della vita, almeno non sono proprio uguali!!

rotolosa

3 thoughts on “Paffutella in verde a Pargi”

  1. Mi piacciono tanto i tuoi lavori perchè te ne occupi dal progetto al lavoro esecutivo, addirittura utilizzi il seghetto!!!!
    Io ho imparato a tagliare con il seghetto alternativo qualche anno fa mi divertivo a fare forme da decorare per il mio bimbo Francesco.
    Sei davvero Unica.Lela

Rispondi